Regolazioni di accessibilità

Venerdì, 22 Marzo 2013 09:40

LEGGENDO SI IMPARA... A CONDIVIDERE

L'Amministrazione Comunale di Castellaneta, ha accolto con molto piacere la proposta avanzata dall'Insegnante Giulia CIMINELLI che, ha organizzato nelle piazze di Castellaneta e Castellaneta Marina una raccolta di libri con lo scopo di creare una biblioteca pubblica.

Nello specifico in seguito a questa iniziativa si è iniziata un'attività di sistemazione del salone della Ex Colonia Marina, sita in Piazza Kennedy a Castellaneta Marina per allestire la Biblioteca Pubblica che possa diventare un punto di incontro per i bambini, per i ragazzi e per gli adulti. Lo scopo dell'iniziativa è quello di creare uno spazio per tutti, in cui la cultura faccia da collante tra generazioni diverse e che possa essere il vettore di esperienze, emozioni e, soprattutto di momenti di condivisione e partecipazione.
Il primo esempio di progetti a dimensione di bambino sarà "Nati per leggere" promosso dall'Assessorato alla Cultura che si svolgerà non solo a Castellaneta ma anche nel borgo marino. La partecipazione al progetto consentirà di ottenere libri adatti alle letture per i bambini, oltre che alla formazione di lettori che saranno chiamati a narrare diverse storie ai propri piccoli.

L'intento di Giulia CIMINELLI e di Giuseppe ANGELILLO (Assessore Al Turismo) è quello di offrire ai piccoli abitanti della borgata marina le stesse opportunità concesse ai pari età abitanti nella città di Castellaneta.

I lavori di sistemazione dei locali verranno eseguiti grazie a cittadini di buona volontà che metteranno il loro impegno e la loro fantasia a disposizione del progetto.
Inoltre le aziende del territorio hanno accettato l'invito e daranno il loro apporto fornendo i materiali necessari per i lavori di ripristino.

Intanto continua la raccolta dei libri che saranno i veri protagonisti del progetto e che chiunque potrà consegnare in sedi fisse quali: Ufficio Turistico in Piazza Kennedy a Castellaneta Marina, dalle ore 10 alle ore 12 tutti i giorni, e presso il bar "Guarda che Luna "Largo Menzullo n.15 a Castellaneta, dalle ore 17 alle ore 20 tutti i giorni.
Si è inoltre iniziato un percorso di sensibilizzazione nei confronti di librerie e mercatini dell'usato che potrebbero diventare un'importante risorsa per rimpinguare gli scaffali della nascente biblioteca.

I promotori sono convinti che, un posto accogliente e colmo di cultura e amore, potrà divenire il luogo adatto nel quale plasmare cittadini migliori e, per questo l'impegno profuso sarà sicuramente ben speso.
Chiunque abbia voglia di aiutare, in qualsiasi modo, troverà una porta aperta.

Letto 1701 volte
Torna all'inizio del contenuto