Regolazioni di accessibilità

Mercoledì, 29 Maggio 2024 16:52

Il Sindaco di Castellaneta Chiede l'Intervento del Prefetto per l'Emergenza Cinghiali

Il Sindaco di Castellaneta, Giambattista Di Pippa, si è rivolto al Prefetto di Taranto, Paola Dessì, per chiedere l’intervento del rappresentante dello Stato sul territorio al fine di trovare una soluzione al problema della presenza dei cinghiali.

Il primo cittadino ha ricordato la missiva a quattro mani scritta meno di un mese fa con il Sindaco di Ginosa Vito Parisi ed inviata agli Enti territoriali competenti, nella quale aveva ribadito la necessità di intervenire tempestivamente e con decisione per porre fine a questa emergenza, chiedendo di adottare misure efficaci per la gestione della popolazione di cinghiali e garantendo la sicurezza delle nostre comunità, oltre a dichiararsi pronti sin da subito a collaborare attivamente con le autorità competenti per trovare soluzioni concrete e, contestualmente, chiedendo un incontro urgente per discutere delle azioni da intraprendere.

«La missiva inoltrata in data 2 maggio – ricorda il Sindaco Di Pippa nella sua lettera al Prefetto - è solo l'ultima di una serie di solleciti inoltrati alle autorità preposte. Duole sottolineare che ad oggi nessuna misura efficace per la gestione della popolazione di cinghiali è stata messa in atto. Negli ultimi tempi, si sono verificati numerosi incidenti, alcuni dei quali tragici, causati dalla proliferazione incontrollata di questi animali sulle strade frequentate quotidianamente da migliaia di automobilisti. Inoltre, la presenza di cinghiali nei centri urbani, specialmente nelle località marine, sta causando ulteriori problemi e disagi alla popolazione, come testimoniato dai numerosi video pubblicati anche in rete e riportati dai più autorevoli giornali, creando di fatto una situazione emergenziale alla quale il Comune non può rispondere per mancanza di competenze».

Definendosi «preoccupato per l'evolvere della situazione e delle ripercussioni anche sotto il profilo turistico visto l'approssimarsi della stagione estiva», il Sindaco di Castellaneta ha chiesto alla dott.ssa Dessì «di intervenire, per quanto di sua competenza, considerato lo stato di pericolo evidenziato»

Letto 146 volte
Torna all'inizio del contenuto