Regolazioni di accessibilità

Martedì, 07 Novembre 2023 19:36

"LA FONTANA RACCONTA": GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE L'INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DI ACQUEDOTTO PUGLIESE

"LA FONTANA RACCONTA": GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA DI ACQUEDOTTO PUGLIESE

Giovedì 9 novembre ore 10:00 inaugurazione della mostra “La Fontana racconta” presso il Palazzo Baronale. La mostra itinerante dell’AQP sarà visitabile sino al 26 novembre dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 20:00.

LA MEMORIA DELL'ACQUA | La fontanina la caratteristica colonnina dell’Acquedotto Pugliese, da oltre un secolo al centro delle piazze di tutte le città pugliesi, simbolo del riscatto di un’intera popolazione in lotta con la scarsità d’acqua, è l’icona pop a cui è dedicata la mostra itinerante LA FONTANA RACCONTA. Un grande progetto di conservazione della memoria, rivolto soprattutto ai ragazzi delle scuole, e insieme l’occasione per sottolineare la centralità del servizio idrico e il ruolo insostituibile dell’acqua pubblica per il benessere dei cittadini e lo sviluppo del territorio.

“Voglio ringraziare il Presidente dell’Acquedotto Pugliese per aver accolto il nostro invito di poter ospitare a Castellaneta questa mostra che ritengo sia così importante per la nostra comunità”, ha dichiarato il sindaco di Castellaneta, Giambattista Di Pippa. “Le fontane pubbliche sono, infatti, un simbolo stesso del nostro territorio, un pezzo di storia che racconta di un passato nel quale affondano le radici della Puglia di oggi. Parlano di un tempo nel quale l’acqua non era un bene così scontato come è oggi, di una terra nella quale i sacrifici erano all’ordine del giorno. E ritrovarsi alla fontana pubblica era al tempo stesso un momento di unione per i residenti di una strada, di una piazza, di un quartiere. Oggi le cose sono sicuramente cambiate, ma il loro fascino resta. Così come resta l’importanza dell’Acquedotto Pugliese. E per noi, a Castellaneta – spiega Di Pippa - il rapporto con l’AQP è, mai come in questo momento, fondamentale: da quando ci siamo insediati, infatti, abbiamo portato avanti una interlocuzione che mira a risolvere definitivamente le problematiche legate alla situazione di contingenza dell’acquedotto comunale”.

Letto 106 volte
Torna all'inizio del contenuto