Regolazioni di accessibilità

Giovedì, 22 Settembre 2022 15:41

ELEZIONI POLITICHE 2022: TUTTO SUL VOTO. CHI PUO’ VOTARE, COME SI VOTA, LE REGOLE

Con decreto del Presidente della Repubblica 21 luglio 2022, n. 97, sono stati convocati i comizi per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica per il giorno di domenica 25 settembre 2022. La votazione si svolgerà dalle ore 7:00 alle 23:00

CHI PUÒ VOTARE

A cominciare dalle Politiche del 2022, votano, anche per il senato, tutti i cittadini che abbiano compiuto i 18 anni. La legge che ha introdotto questa modifica è la n. 1 del 19/10/2020 (prima di questa legge gli elettori del senato dovevano avere 25 anni).

COSA SERVE PER VOTARE
L'elettore dovrà presentarsi al seggio munito della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento valido, i documenti di identità da presentare al momento del voto sono quelli ricompresi in una delle tre seguenti categorie:

  • carta d’identità o altro documento d’identificazione munito di fotografia, anche se scaduto, rilasciato dalla pubblica amministrazione;
  • tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, purché munita di fotografia e convalidata da un Comando militare;
  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, purché munita di fotografia.

 

Si rende noto che lo Sportello anagrafe ed elettorale in Piazza Principe di Napoli n 7 - Piano terra , resterà aperto sabato 24 SETTEMBRE 2022 antecedente la votazione dalle ore 8:00 alle ore 18:30 (orario continuato) e la domenica delle votazioni 25 SETTEMBRE 2022 dalle ore 7 alle ore 23 (orario continuato), a disposizione degli elettori:

- per il rinnovo della tessera elettorale;
- per il ritiro della tessera da parte di coloro che non l’avessero ancora ricevuta;
- per il rilascio del duplicato a coloro che l'avessero smarrita;
- per ogni chiarimento inerente la consultazione;
- rilascio carte d’identità

ELENCO SEZIONI
Sez n° 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - Scuola Primaria "G. PASCOLI", in via Mazzini;
Sez n° 7 - 8 - 15 - 16 - Scuola dell'Infanzia "SPINETO MONTECAMPLO", in via delle Spinelle;
Sez n° 9 - 10 - Istituto IISS "Quinto Orazio Flacco", in via Don Luigi Sturzo;
Sez n° 11 - 12 - Istituto Comprensivo "GIOVINAZZI", in via delle Spinelle, 24;
Sez n° 13 - 14 - Scuola dell'Infanzia "MATER CHRISTI", in via delle Spinelle;
Sez n° 17 - 18 - Scuola Primaria "DE AMICIS" (Castellaneta Marina);
Sez n° 19 - Ospedale San Pio, in via del Mercato;

PER INFORMAZIONI
elettorale@comune.castellaneta.ta.it - Tel. 099 8497256 / 099 8497253

MODALITÀ DI VOTO
L'elettore, al momento della votazione riceve 2 schede: una di colore rosa per l'elezione della Camera ed una di colore giallo per l'elezione del Senato. I modelli delle schede sono identici.

Ipotesi voto 1: il voto espresso tracciando un segno sul contrassegno della lista vale anche per il candidato uninominale collegato, e viceversa.

ipotesi-voto-1

Ipotesi voto 2: il voto espresso tracciando un segno sul nome del candidato uninominale collegato a più liste in coalizione, viene ripartito tra le liste in proporzione ai loro voti ottenuti nel collegio.

ipotesi-voto-2

Ipotesi voto 3: se l'elettore traccia un segno sul rettangolo contenente il nominativo del candidato del collegio uninominale e un segno sul sottostante rettangolo contenente il contrassegno della lista nonché i nominativi dei candidati nel collegio plurinominale, il voto è comunque valido a favore sia del candidato uninominale sia della lista.

ipotesi-voto-3

Ipotesi voto 4: se l'elettore traccia un segno sul contrassegno e un segno sulla lista di candidati nel collegio plurinominale della lista medesima, il voto è considerato valido a favore sia della lista sia del candidato uninominale.

ipotesi-voto-4

Ipotesi voto 5: se l'elettore traccia un segno, comunque apposto, sul rettangolo contenente il nominativo del candidato uninominale e un segno su un rettangolo contenente il contrassegno di una lista cui il candidato non sia collegato, il voto è nullo, in quanto non è previsto il voto disgiunto.

ipotesi-voto-5

Non è previsto il voto di preferenza: nei collegi plurinominali, determinato il numero degli eletti che spettano a ciascuna lista, vengono eletti i candidati secondo l'ordine fissato al momento della presentazione della lista stessa

IL TAGLIANDO ANTIFRODE
Ogni scheda elettorale è provvista di un tagliando rimovibile ("tagliando antifrode") in cui è scritto un codice alfanumerico progressivo.
I componenti dei seggi elettorali hanno il compito di controllare che il numero del tagliando sia lo stesso di quello annotato prima della consegna della scheda all’elettore. Solo dopo tale controllo il presidente del seggio potrà inserire la scheda stessa nell'urna.

NORME SULLA SEGRETEZZA DEL VOTO
Il Decreto Legge n. 49 del 1° aprile 2008 vieta l'introduzione nelle cabine elettorali di telefoni cellulari o di altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini. I trasgressori verranno puniti con l'arresto da tre a sei mesi e con una multa da 300 a 1000 euro.

NORME IGIENICHE
Si raccomanda l'uso di un dispositivo di protezione individuale (almeno una mascherina chirurgica) e l'uso del gel messo a disposizione dagli scrutatori per igienizzare le mani. Dopo aver votato, l’elettore inserirà da solo le schede nelle rispettive urne.

E' rimesso alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di regole basilari come non andare al seggio in caso di sintomi Covid o temperatura corporea oltre i 37.5°C;
E' raccomandato l'uso della mascherina chirurgica da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all'accesso al seggio (come i rappresentanti di lista);

 

Letto 186 volte
Torna all'inizio del contenuto