Regolazioni di accessibilità

Martedì, 14 Maggio 2013 16:26

CURE TERMALI PER I CITTADINI ANZIANI

L'Amministrazione Comunale, nell'ambito della programmazione degli interventi in favore degli anziani , organizza un servizio di trasporto gratuito di andata e ritorno per le Terme di Torre Canne (BR), per un ciclo di cure termali di dodici giorni, dal 10 al 22 giugno 2013 (esclusa la domenica), con partenza da viale Verdi alle ore 07.00 e rientro alle 14.00 circa.

Il servizio è rivolto a n. 100 cittadini, autosufficienti, residenti nel nostro Comune, che abbiano superato il 60° anno per le donne ed il 65° anno per gli uomini, e a coloro che, per sopravvenuta invalidità, non esercitano attività lavorativa.

Le cure termali, in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, eseguibili presso lo stabilimento di Torre Canne sono: fanghi e bagni terapeutici per malattie artroreumatiche, balneoterapia e camminatoio per vasculopatie e malattie artroreumatiche, ciclo di cure inalatorie (inalazioni, aerosol, nebulizzazioni) per malattie delle alte e basse vie respiratorie e ciclo di cure per sordità rinogena (insufflazioni endotimpaniche).

Per poter usufruire della convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale, è necessario munirsi della prescrizione sanitaria del medico di famiglia e di una fotocopia della tessera sanitaria, da consegnare alle Terme. La quota a carico dell'assistito è limitata al pagamento del ticket sanitario per i non esenti.

Gli interessati possono presentare domanda di partecipazione all'Ufficio Protocollo del Comune, entro il 28 maggio 2013.

La domanda deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  1. certificato di autosufficienza;
  2. copia prescrizione sanitaria per cure termali;
  3. copia documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

Il modulo di domanda è reperibile presso l'Ufficio Servizi Sociali, via Don L. Sturzo, nelle ore di ricezione del pubblico (tel. 099/8491149), oppure scarica il modulo cliccando qui.

pdf iconascarica modulo

Le domande verranno accolte in ordine di arrivo, secondo l'ordine cronologico di presentazione all'Ufficio Protocollo.

L'ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI   IL RESPONSABILE VI AREA   IL SINDACO
Alfredo Cellamare Dott. Francesco Perrone Avv. Giovanni Gugliotti
Letto 1731 volte
Torna all'inizio del contenuto